Cerca nel blog

Caricamento in corso...

23 aprile 2015

La corruzione in Italia

[corruzione: due mani e un dollaro]

Cari parenti e nipoti di capi e politici, quando vedete che la società va in crisi, rimanete pure nel paese in cui vi trovate adesso a recuperare i debiti ed i danni che avete causato.

Cari titolari di aziende, se volete risparmiare per davvero, la prossima volta che favoreggiate la vostra dipendente portandovela a letto, ricordate che le prostitute prendono meno di uno stipendio mensile che pagate alla vostra dipendente.

Care donne che andate a letto con i vostri capi, la prossima volta che vi ricordate della dignità, che tra l'altro avete perso, andate pure a lavare i cessi, così di problemi di coscienza non ne avrete più.

Per condividere il post basta copiare e incollare il seguente codice:
<div style="margin:0 auto"><a href="http://storieriflessioni.blogspot.com/2015/04/la-corruzione-in-italia.html"><img border="0" src="http://2.bp.blogspot.com/-iXwVk364l24/UoUdR4XLsdI/AAAAAAAAEW8/tX-0-zsY4AU/s1600/corruzione_italiana.jpg" width="500" /><br/><p style="margin:5px">Storie, Pensieri e Riflessioni:<br/><strong>La corruzione in Italia</strong></p></a></div>

12 commenti :

  1. Buonasera Jan
    ebbene si...la corruzione in Italia dilaga a macchia d'olio,la si vede come una radice talmente radicata al punto da nn poterla + estirpare,ma è quello che vogliono farci credere,certo sarebbe bello se chi ci governa desse l'esempio magari con la confisca dei beni ai grandi evasori,già..chi ci governa,sembra una barzelletta vero?T'immagini se questi "santi" che prendono stipendi da capogiro e x arrotondare pure le mazzette decidessero di dare l'esempio?Va bene...sembra fantascienza lo ammetto :)
    Ma sai ..pensandoci bene ciò che + mi fa incavolare è questo lassismo che vedo in molti,ho come l'impressione che quando si parla di banche corrotte la gente nn si renda conto che dietro nn ci sono muri ma individui disonesti,così come nella chiesa,nella sanità,negli appalti ..
    Ma noi stiamo a scandalizzarci x l'impiegata che va a letto col capo che x carità nn le fa certo onore,stiamo a litigare sulle cifre di quanto costi la corruzione in Italia ...ma dai..ma nn è vero che costi 60 miliardi di euro all'anno..sono numeri infondati...come se il di meno o il di più facesse la differenza.
    Pensare al futuro dovrebbe farci pensare alla paura alle incertezze alla precarietà,x cui pensiamo al presente,la radice malata si può estirpare con la fiducia in noi stessi,vedete sono le sterpaglie che coprono la pianta e sono queste che dobbiamo strappare..la pianta c'è ed è sana.
    LO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sottovaluterei colei che va a letto col capo, ma sono d'accordo col resto del discorso.

      Elimina
    2. Qualcuno lo fa: i 5 stelle cercano di dare il buon esempio, ma in pochi se ne accorgono. C'è troppa superficialità: la gente non si informa veramente.

      Elimina
  2. Se la corruzione dilaga, è colpa non solo della classe politica dominante (certamente vergognosa), ma anche del popolo-bue che la sostiene e la rifocilla, votando e rivotando i soliti magnoni appartenenti ai soliti partiti (da destra a sinistra, da Renzi a Salvini al Merdusconi, espressione di un potere marcio radicatosi da decenni). Esistono alcune alternative a questo sistema, che vengono ovviamente messe in secondo piano dai media e dai politici stessi. E così bastano 80 euro e qualche promessa qui e là per assicurarsi il dominio sui pecoroni. Dobbiamo cominciare a rivalutare la gente, oltre che le (ripugnanti) classi dominanti, e capire che la persona media è quella che, messa al posto del politico corrotto, si atteggerebbe allo stesso modo. Mai rifiuterebbe tangenti, mai si taglierebbe il suo bel stipendio da capogiro. Non so se sia possibile invertire questa tendenza. Spero ovviamente di sì.

    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però sembra che nei 5 stelle ciò avvenga. Io credo che il problema sia solo una questione di stupidità. Credo che i corrotti non capiscano che le loro azioni rendono il mondo meno bello da vivere anche per loro stessi. Se uno capisce quanto i nostri destini sono collegati, e cosa è veramente importante per la propria felicità, non corrompe e non si fa corrompere se non è questione di vita o di morte.

      Elimina
    2. Buon pomeriggio Ypsilon
      purtroppo hai ragione è solo una questione di stupidità,una stupidità cattiva direi,tu dici:rendono il mondo meno bello anche x loro stessi?Beh certo, ma il problema è che loro cmq vada, la vita sbagliata o giusta che sia se la godono x loro scelta mentre agli altri impongono con la menzogna una vita che nn è stata una scelta soggettiva.
      Il lavoro è un diritto ma purtroppo grazie a queste persone che tu giustamente reputi stupidi mentre io li reputo egoisti marci e basta..x molti nn lo è,ma penso che questa maledetta corruzione stia facendo finalmente capire che si deve dire basta.
      LO

      Elimina
    3. Ciao LO. Secondo me la gente dovrebbe capire che la corruzione la si combatte facendo ciascuno la propria parte e chiedendo, da persone pulite, che anche i politici facciano altrettanto. In ogni caso prima bisognerebbe che ognuno capisse cos'è veramente la corruzione. Dare il proprio voto in cambio di favori, per esempio, rientra nel significato del termine, anche se molti non lo capiscono.

      PS.
      Hai sistemato la mail?

      Elimina
    4. Ottima osservazione Capa, quella sui pecoroni.

      Elimina
  3. Beh..Ypsilon
    dici: è corruzione dare il proprio voto in cambio di favori.
    Sai l'ironia di questo tipo di corruzione qual'è? L'ironia è che prima, in cambio del voto si riceveva qualcosa, tipo un posto di lavoro, mentre ora con questa crisi che c'è nn saprei in che modo potrebbero regalare un posto a tanti disoccupati,ma forse è proprio questa la molla che farà svegliare la gente,ossia la risposta che nn avrà un tornaconto "corrotto" x cui dovranno x forza e finalmente dare una svolta a questo nostro Paese.
    Magari una svolta potrebbe essere quella di far lavare i cessi a molti politici t'immagini? Xò x meritocrazia, ossia solo se sapranno svolgere bene il loro lavoro avranno il posto e saranno pagati, almeno se li guadagnano sti soldi altro che 12000 mila euro al mese(minimo) senza fare nulla come certi parlamentari.
    Nonostante tutta questa corruzione mi credi se ti dico che credo ancora che ci siano persone che tu definisci "pulite"?
    Ciao Ypsilon interessante chiacchierata.
    LO

    RispondiElimina
  4. Jan ,ecco il seguito di quella discussione
    la invio a te perché non conosco un modo migliore per salvarla prima di essere contaminata, o ignorata, o bò nn saprei dirti altro......

    Ora, gentilmente le chiedo:
    perchè mi risponde pubblicando ciò che le scrivo io?
    Ignori ciò che le scrivo evitando direttamente di pubblicarmi, lei mi ha solo dimostrato la stessa DIFFIDENZA che provano gli uomini, definendomi ''femminista''.

    Gent.ma
    Barbara Tampieri
    Non si scomodi e faccia sogni tranquilli, sono una semplice utente con un ''complicato senso di comprensione'' e sa perché?Perchè questo stato di confusione e di incomprensione lo hanno creato tutti i gruppi femministi e conseguentemente maschilisti.....
    Si guardi....la sua diffidenza le ha portato a credere che io fossi un UOMO attaccante dei suoi pensieri, nonchè della sua radicata ideologia di superiorità rispetto anche a chi non conosce, in questo caso me.....

    Lei vede le stesse ''cospirazioni'' che ho percepito anche contattando il Sig.Marchi......è questo il MALE che voi non riuscite a vedere, ignorando l'evidenza dei fatti......io sono in grado di vedere e capire semplicemente perché non ho un FINE distruttivamente ideologico, politico, culturale, religioso, sessuale.....
    Ops.....ho mentito io un FINE ce l'ho!
    Quello di portare la ''persona'' ad una ''presa di coscienza'', ammettendo di essere arrivati all'AUTODISTRUZIONE...rinnegando la vera RAGIONE del perchè siamo su questo pianeta!!??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco il senso di riportare su questo post una discussione con quella persona.

      Elimina
  5. Questo è un post dedicato alla corruzione! Bene.... io la vedo ovunque e siccome mi hai detto un pò di tempo fa che devo ''documentare'' quel che scrivo ho pensato di dover dimostrare apertamente la mia veduta.


    Il ''senso'' del perché ho riportato quella discussione? Per dimostrarti quanto ben poco conosciamo la vera ''libertà'', e quando tanto bene conosciamo la ''corruzione''.

    Ti invio alcune citazioni che rafforzano alcuni concetti spesso rimasti sottointesi.

    Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri, traditori, non è vittima, è complice.
    (George Orwell)

    Il complice del crimine della corruzione è spesso la nostra stessa indifferenza.
    (Bess Myerson)

    Viene detto che il potere corrompe, ma attualmente è più vero che il potere attrae i corruttibili. I sani sono in effetti solitamente attratti da altre cose che non il potere. (David Brin)

    I sani sono in effetti attratti da tante cose senza avere nulla a che fare con il ''potere'',se non quello di percepire e recepire tutto ciò che la materialità annebbia le altre coscienze, a tal punto da vivere sempre come guardia vedendo il ''nemico '' ovunque ...ciao

    RispondiElimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!