Cerca nel blog

Caricamento in corso...

12 febbraio 2012

Violenza: fisica, verbale, sessuale

[donna che va verso l'infinito l'ignoto, l'infinito, la luce, l'oscurità, il buio]
Quanto sarebbe facile affermare che la violenza più grave sia quella fisica. La maggior parte della gente concorderebbe con questo. Il problema è che ci fidiamo tanto di quello che riusciamo a vedere e percepire. Sono del parere che a volte i tipi di violenza come quella verbale e psicologica possono essere altrettanto pericolosi.

Chi di noi ha mai reagito alle provocazioni, agli insulti, alle offese? Alcune persone dopo un litigio, si nascondono nel bagno e si tagliano le vene, mentre le altre riescono a fregarsene in un qualche modo o tengono l'angoscia dentro di se' stessi. Ma come si fa a fregarsi della violenza fisica? Come si fa a stabilire questi confini, tra quella verbale e psicologica? Perchè quando diciamo "violenza" ci viene subito in mente il concetto dello stupro o dell'aggressione fisica? Perchè sono semplicemente le più visibili, le più oggettive, ma non le più frequenti. Noi però non notiamo molte altre cose importanti.

Un esempio è una madre che dice "Non ti amo!" o magari "Perchè ti ho partorito?" ad un piccolo bambino. Questa è violenza non meno grave dell'aggressione fisica. Molti di quelli che hanno vissuto con genitori che non li amavano preferirebbero piuttosto esser picchiati che sentire quelle parole da parte dei propri genitori. Una madre che dice al proprio figlio di volerlo uccidere è altrettanto violenta, quanto uno stupratore. Uno schiaffo non è niente in confronto con le parole che provocano dolore alla vittima, che poi accompagnano alcuni anche per tutta la loro vita. Mentre un pugno, un calcio o una testata provocano delle lesioni(a volte gravi, ma temporanee), alcuni tipi di violenza psicologica portano danni notevoli e disagi mentali. Sappiamo poi che se si ammala la mente, si ammala la persona stessa e non solo per un periodo di tempo, ma per anni e anni, se non per tutta la vita.
E' ovvio che vari tipi di violenza possono portare a vari tipi di disagio. Quella sessuale può portare sia danni fisici che psicologici. Quella fisica anche. Una cosa però non ce la dobbiamo dimenticare: la violenza è sicuramente un danno, che non deve essere mai sottovalutato, qualunque esso sia.

Nessun commento :

Posta un commento

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!