Cerca nel blog

Caricamento in corso...

25 febbraio 2012

Il materialismo

[montagne di neve dove c'è freddo, cielo, sole e grandi rocce]Non saprei bene il significato di questa parola - il materialismo. Però, dalla propria esperienza cercherò di dare una mia definizione:
materialismo - tendenza di percepire la realtà secondo le cose materiali, attribuendo ad esse un significato particolare, vivendo e soddisfando i propri bisogni come scopo di base della vita.

Molte persone dicono di non essere materialiste, pur essendolo. Alcuni lo fanno per propria scelta, mentre le altre sono costrette oppure non sanno fare altro.
Sono molto giovane, e dovrei dire che non ho capito ancora se sono materialista o meno. Mi sembra di esserlo quando tratto varie questioni filosofiche, Comunque, penso di essere più spiritualista. Sono un po' anche moralista, cosa per la quale non mi dispiace.
A volte al materialismo si collegano dei significati abbastanza strani, come per esempio: l'avidità, l'egoismo, l'ateismo. Ma il materialista è davvero un egoista oppure un avido? Non lo so. Forse una tale persona non sarà mai capace di capire i valori non materiali della vita, o avrà sempre come scopo; conquistare, avere e possedere ricchezze e soldi.
Sono davvero un ignorante in tutto questo. Non capisco nemmeno perchè lo sto scrivendo, non perchè io possa essere stupido. Forse una ragione c'è ... sfogarmi.
Se solo fosse possibile avere un mondo privo, anche parzialmente di cose materiali,immagino quando più amore, affetto e amicizia ci sarebbe in questo mondo. La sofferenza sarebbe sparita, l'odio, le guerre anche, con l'infelicità, la fame, la sete ed i vizi. Penso che un mondo come questo si sarebbe chiamato Paradiso.

4 commenti :

  1. Buongiorno Jan
    potrei chiederti xchè hai tolto quel bellissimo post?Peccato.
    Lorella

    RispondiElimina
  2. Ciao Lorella!
    Non l'avevo tolto. Avevo semplicemente cambiato la data dello stesso. Il perchè lo trovi nel mio ultimo commento.
    Ecco il link del post:
    http://storieriflessioni.blogspot.com/2012/02/momento-di-consapevolezza.html

    Jan

    RispondiElimina
  3. ciao jan. ti consiglio di leggere un pò Epicuro, Ugo Foscolo e Leopardo.
    cerca di chiarirti un pò le idee, poichè l'argomento è davvero complesso.

    RispondiElimina
  4. Ciao anonimo!
    Se lascia suo nome, o almeno il nick sarà meglio.
    Grazie del consiglio comunque!

    RispondiElimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!