Cerca nel blog

15 novembre 2012

La religione e il fanatismo

A volte quando siamo in crisi, cerchiamo una soluzione al nostro stato interiore. Succede che qualcuno si droga, l'altro va in giro a compiere reati o si fa del male da solo.
Da tempo scopro una cosa molto interessante, e cioè che anche la religione può essere una fonte di sfogo. Chi di noi non ha mai pregato Dio quando si sentiva giù o voleva semplicemente consolarsi? Chi di noi non ha mai pensato di voler avvicinarsi a qualcuno o qualcosa che forse non ha mai visto e conosciuto, ma lo fa per sentirsi ascoltato o compatito...

[donna/femmina angelica e misteriosa]
Sicuramente molte persone lo fanno, anche se non è escluso il fatto che ci sia qualcuno che non l'ha mai fatto. L'essere umano di per se è fatto in un modo tale da voler credere in qualcosa, perchè è quella la sua natura. Non so se devo dire per fortuna o purtroppo, ma chissà se un giorno scopriremo davvero se esiste qualcosa di divino o meno...

E comunque torno in tema, non volendo per nulla offendere nè i religiosi nè quelli che di religione non se ne intendono. Ci sono persone che si dedicano alla religione per pagare i propri peccati compiuti. Un esempio sono le persone che in passato erano criminali, carcerati, ladri... e che poi divennero sacerdoti, monaci o preti. Ad altri basta pregare o fare altre cose per dimostrare a loro stessi di poter vivere la vita come tutti gli altri, cambiando per prima cosa la propria persona. Alcuni recitano varie Sacre Scritture e vanno in chiesa per avvicinarsi a Dio. Gli altri sono abituati a credere, leggere e pregare perchè nella loro famiglia ciò viene fatto, e quindi perchè costretti. Insomma, ognuno ha il suo motivo o meno per fare una determinata cosa.

Purtroppo nel passato ho dovuto conoscere parecchia gente ipocrita, tra cui anche religiosi. Per far un esempio, ci sono quelli che uscendo dalla chiesa si mettono a bestemmiare, quando dentro sono quasi dei santi. Gli altri si dedicano alla religione per motivi economici e la usano per riempire una mancanza di soldi.

[donna/ragazza/femmina sdraiata e seminuda come un'angelo diabolico]

Dunque credo che non siano tanto i testi sacri, il cosiddetto Dio o la religione ad essere sbagliata ma il modo in cui queste cose vengono intese e usate; spesso purtroppo a scopo di convenienza, egoismo, idolatria, supremazia, propaganda...
Da tutto questo risulta che oggi una persona può usare la religione a seconda del proprio piacimento, pertanto essa può diventare: una droga, una moneta, un bene, un qualcosa che si può corrompere e con cui si può soddisfare un ben stabilito bisogno.

Se pensassi ad una sola qualità che dovrebbe avere un credente, non necessariamente religioso, sarebbe sicuramente l'umiltà. Moltissimi fingono di esserlo, ma non lo sono...

C'è un'altra categoria un po' squallida che mi sono dimenticato di prendere in considerazione ma che citerò adesso, e sono quelli che frequentano posti e gruppi religiosi per poi vantarsi di essere simili a loro. Qualcuno li chiamerebbe la "reincarnazione del male", ma per me sono solo degli ipocriti che portano delle maschere, dietro cui si nascondono.

maschere

Vi siete mai chiesti ad esempio se andare in giro a convincere la gente di credere in qualcosa sia umile? Forse no, ma questi pseudo-credenti che fanno il lavaggio del cervello alla gente comune li possiamo vedere un po' dappertutto e ne è pieno il mondo. Le varie sette potrebbero essere degli esempi, che a dire il vero non credo appartengano solo ad una radice religiosa come il cristianesimo, l'islam o il buddismo, ma abbia a che fare un po' con tutte.

Eccovi un elenco delle organizzazioni religiose (e sette) che c'erano in Italia nel 1997:
A. EBRAISMO
- Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

B. CRISTIANESIMO
B1. CATTOLICESIMO
- Chiesa Cattolica

B2. CRISTIANESIMO ORTODOSSO CALCEDONIANO:
- Chiesa Greco Ortodossa (Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli)
- Chiesa Ortodossa Polacca
- Chiesa Ortodossa Rumena (Patriarcato di Romania)
- Chiesa Ortodossa Russa (Patriarcato di Mosca)
- Chiesa Ortodossa Russa all'estero
- Chiesa Ortodossa Russa dell'Europa Occidentale (Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli)
- Chiesa Ortodossa Serba

NON CALCEDONIANO:
- Chiesa Apostolica Armena (Catholicosato di Armenia)
- Chiesa Ortodossa Copta
- Chiesa Ortodossa Eritrea

B3. PROTESTANTESIMO E ANGLICANESIMO
- Anglican Church of England
- Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI)
· Chiesa Apostolica Italiana
· Chiesa Evangelica Luterana in Italia
· Chiesa Evangelica Valdese - Unione delle Chiese Valdesi e Metodiste: Chiesa Evangelica Metodista d'Italia.
· Chiesa Evangelica Valdese
· Chiese Pentecostali Libere di Cinisello e Garbagnate
· Comunità Ecumenica di Ispra-Varese
· Comunità Elvetica di Trieste
· Comunità "Fiumi di Vita" di Napoli
· Esercito della Salvezza
· Unione delle Chiese Evangeliche Battiste in Italia (UCEBI)

B3.1 GRUPPI E MOVIMENTI EVANGELICI CHE SI ISPIRANO O TRAGGONO ORIGINE DAL CRISTIANESIMO RIFORMATO (LUTERANESIMO, CALVINISMO, ZWINGLIANESIMO), DALL'ANGLICANESIMO, DALLA RIFORMA RADICALE (ANABATTISMO), MA CHE NON ADERISCONO NE' ALLA FEDERAZIONE DELLE CHIESE EVANGELICHE IN ITALIA, NE' AL WORLD COUNCIL OF CHURCHES
- Assemblee di Dio
- Azione Biblica
- Campus Crusade for Christ o Studenti Italiani per Cristo o Agape Italia
- Chiesa Apostolica in Italia
- Chiesa Cristiana Evangelica dei Fratelli
- Chiesa del Nazareno
- Chiesa di Cristo
- Chiesa Neo-Apostolica
- Comunità Evangelica Apostolica
- Congregazioni Cristiane Pentecostali
- Cristo è la Risposta
- Missione Italiana per l'Evangelo (Italian Gospel Mission)
- Missione Svizzera per Dischi
- Movimento Evangelico Internazionale "Fiumi di Potenza"
- Radunanza Cristiana Evangelica o Fratelli Stretti
- The Gideons International
- Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno

B4 AGGREGAZIONI CHE SI ISPIRANO O PRENDONO ELEMENTI DAI PRINCIPALI FILONI CRISTIANI (CATTOLICESIMO, CRISTIANESIMO ORTODOSSO, CRISTIANESIMO ORIENTALE NON CATTOLICO E NON ORTODOSSO, PROTESTANTESIMO, ANGLICANESIMO) O CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DEGLI STESSI

B4.1 AGGREGAZIONI CATTOLICHE SCISMATICHE, SEDEVACANTISTE, COSTITUITE DA VESCOVI O SACERDOTI SOSPESI, SCOMUNICATI O ORDINATI ILLECITAMENTE
- Associazione Santa Maria "Salus Populi Romani"
- Chiesa del Gloria o Chiesa Rinnovata del Magnificat
- Chiesa Novella Universale del Sacro Cuore di Gesù o Seguaci di Emanuel I
- Fraternità Sacerdotale San Pio X
- Ordine degli Apostoli dell'Amore Infinito
- Ordine Missionario per la Salvezza delle Anime (O.M.S.A.) o Seguaci di Valeriano I
- Sodalizio Cattolico. Istituto Mater Boni Consilii

B4.2 AGGREGAZIONI ORTODOSSE SCISMATICHE, COSTITUITE DA VESCOVI O SACERDOTI SOSPESI, SCOMUNICATI O ORDINATI ILLECITAMENTE
- American Ortodox Catholic Church

B4.3 AGGREGAZIONI PSEUDO-CATTOLICHE
- Associazione Cristo nell'Uomo o Chiesa della Nuova Gerusalemme o Seguaci di Roberto Casarin
- Associazione fra i Volontari della Carità
- Associazione Mamma Lucia
- Chiesa degli Ultimi Tempi o Seguaci di Luciana Prompicai
- Invito alla Vita (I.V.I.)
- La Missione o Seguaci di Luigia Paparelli
- Libera Comunità degli Apostoli della Fede o Missione Divina
- Seguaci di Luigi Gaspari

B4.4 AGGREGAZIONI PSEUDO-ORTODOSSE
- Chiesa Cattolica dei Siri Ortodossi di Antiochia o Comunità di S.Antonio Abate o Seguaci di Gabriele Basmahdji

B4.5 AGGREGAZIONI PSEUDO-PROTESTANTI
- Associazione Missionaria Italiana Cristiana Indipendente Bethel o Seguaci di Paolo Giovannini
- IACA-Associazione Internazionale di Azione Cristiana
- Pueblo de Dios

B5. AGGREGAZIONI DI MATRICE CRISTIANA CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DEL CRISTIANESIMO E CHE NON SONO RICONDUCIBILI AI PRECEDENTI FILONI
- Associazione Spirituale per l'Unificazione del Mondo Cristiano (ASUMC) o Chiesa dell'Unificazione o Seguaci di Moon
- Chiesa Millenarista
- Chiesa del Regno di Dio o Amici dell'Uomo
- Chiesa di Dio Universale
- Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni o Mormoni
- Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova
- La Famiglia o Bambini di Dio
- Scienza Cristiana (Christian Science)
- Vita Universale o Opera di Reintegrazione Cristica o Opera di Rimpatrio di Gesù Cristo

C. ISLAM
C1. ISLAM SUNNITA
- Centro Islamico Culturale d'Italia
- Istituto Culturale Islamico di Milano
- Unione Comunità e Organizzazioni Islamiche in Italia (UCOII):
· Centro Islamico Culturale dell'Emilia Romagna
· Centro Islamico di Milano
· Comunità Islamica del Sud
· Unione degli Studenti Musulmani in Italia (USMI)
- Unione Islamica in Occidente (UIO)

C2. ISLAM SHIITA
- Centro Culturale Islamico Europeo
- Comunità Islamica d'Italia

C3. AGGREGAZIONI DI MATRICE ISLAMICA, CHE PRENDONO ELEMENTI DALL'ISLAM O CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DELLO STESSO
- Assemblea Spirituale Nazionale dei Baha'i
- Seguaci di Baharam Elahi

D. INDUISMO
D1. AGGREGAZIONI DI MATRICE INDUISTA, CHE SI ISPIRANO O PRENDONO ELEMENTI DALL'INDUISMO O CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DELLO STESSO
- Ananda Europa
- Ananda Marga Pracaraka Samgha
- Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna (Iskcon) o Hare Krishna
- Centro Babaji o Fondazione Bhole Baba
- Centro Meru o Meditazione Trascendentale (MT)
- Centro Sri Aurobindo o Agenda Italia o Istituto di Ricerche Evolutive
- Centro Sri Chinmoy
- Elan Vital o Missione della Luce Divina (Divine Light Mission)
- Gruppo di Preghiera Italiano o Seguaci di Sai Baba
- Movimento di Baba Muktananda
- Organizzazione Sri Sathya Sai Baba
- Sahaja Yoga o Seguaci Mathaji Nirmala Devi
- Self-Realization Fellowship o centro Paramahansa Yogananda

E. BUDDHISMO
- Unione Buddhista Italiana (UBI) (Le denominazioni contrassegnate con . sono aderenti all'UBI):
· Fondazione Maitreya

E1. BUDDHISMO THERAVADA
· Associazione per la Meditazione di Consapevolezza (A.Me.Co.)
· Associazione Santaccitarama
· International Maditation Center
- Vipassana Association

E2. BUDDHISMO TIBETANO O VAJRAYANA
· Centro Studi Cenresig
· Centro Lama Tzong Khapa
· Centro Milarepa
· Centro Rabten Ghe Pe Ling
· Centro Saraswati
· Istituto Lama Tzong Khapa
· Kumpen Lama Gancen

E3. BUDDHISMO ZEN
· Associazione Italiana Zen Soto Shobozan Fudenji
· Associazione Italiana Scuola Soto Zen
· Centro Zen Tre Sorgenti
· Centro Studi Ch'an di Scaramuccia
- Centro Pagoda di Castel Focognano (AR)
- Dojo Zen Est-Ovest di Torino

E4. BUDDHISMO NICHIREN
- Associazione Soka Gakkai International

F. SIKHISMO

F1. AGGREGAZIONI DI MATRICE SIKH, CHE SI ISPIRANO O PRENDONO ELEMENTI DAL SIKHISMO O CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DELLO STESSO
- 3HO (Healthy Happy Holy Organization) o Sikh Dharma

G. AGGREGAZIONI DI MATRICE ORIENTALE, CHE SI ISPIRANO O PRENDONO ELEMENTI DA ALCUNE RELIGIONI ORIENTALI (INDUISMO, BUDDHISMO, TAOISMO, CONFUCIANESIMO, SHINTOISMO, GIAINISMO, ZOROASTRISMO, SIKHISMO) O CHE HANNO ORIGINE AI MARGINI DELLE STESSE
- Rajneesh Foundation International o Movimento Osho Rajneesh o Arancioni
- Sukyo Mahikari

H. RELIGIONI TRADIZIONALI O TRIBALI O ETNICHE DELL'AFRICA, DELL'AMERICA, DELL'ASIA, DELL'OCEANIA

H1. AGGREGAZIONI CHE SI ISPIRANO O PRENDONO ELEMENTI DA RELIGIONI TRADIZIONALI O TRIBALI O ETNICHE AFRICANE
- Osservatorio Superiore per la Cultura Africana (OSCA)

I. MASSONERIA
- Gran Loggia d'Italia
- Gran Loggia Regolare d'Italia
- Grande Oriente d'Italia

L. AGGREGAZIONI CON CARATTERISTICHE ESOTERICHE, GNOSTICHE, MAGICHE, NATURISTICHE, OCCULTISTICHE, PANTEISTICHE, POLITEISTICHE, SPIRITUALISTICHE, UFOLOGICHE
- Accademia Magistrale Dom o Seguaci di Domenico Douady
- Antico e Mistico Ordine della Rosacroce o Ordine Rosacroce AMORC
- Associazione Archeosofica
- Associazione Culturale Triangoli e Buona Volontà Mondiale
- Associazione dei Cenacoli Prometeo
- Associazione Mondiale La Rosa di Babaji o Stati Uniti del Mondo o Seguaci di Babaji Francesco Isa Atmananda
- Centro Studi di Archosofia
- Chiesa Universale Giuris-Davidica
- Eckankar
- Evo Cris o Seguaci di Carolina
- Findhorn Foundation
- Fratellanza di Miriam
- Fraternità Bianca Universale
- Fondazione Gurdjieff
- Grande Fraternità Universale
- Gurdjieff Ouspensky Centres
- Horus-Damanhur
- Il Movimento o Siloisti o Movimento Umanista
- Lectorium Rosicrucianum
- Movimento Età dell'Acquario
- Seguaci di Darwin Gross
- Nuova Acropoli
- Società Antroposofica
- Società Teosofica
- The Natale Institute o Humaniversity Foundation
- Wild Goose Company o seguaci di Michael Barnett

L1. AGGREGAZIONI GNOSTICHE
- Accademia di Studi Gnostici e Iniziatici
- Centro di Studi di Antropologia Gnostica
- Movimento Gnostico Cristiano Universale
- Società Gnostica Antropologica Internazionale

L2. AGGREGAZIONI MAGICHE OCCULTISTICHE
- Asclepios o Seguaci di Aldo del Negro
- Centro Europe Alta Magia Sperimentale
- Comunità Damajah o Seguaci di Samoa (Giuseppe Ciagola)
- Opus Magica

L3. AGGREGAZIONI SPIRITISTICHE
- Cenacolo Universale Spirituale
- Cerchio Firenze 77
- Escuela Cientifica Basilio (ECB)
- Movimento della Speranza

L4. AGGREGAZIONI UFOLOGICHE
- Missione Cosmica o Seguaci di Giorgio Dibitonto
- Movimento Raeliano
- Nonsiamosoli o Comunità dell'Arca o Seguaci di Eugenio Siragusa e Giorgio
- Bongiovanni

M. AGGREGAZIONI SATANICHE E PARASATANICHE
- Bambini di Satana Luciferiani Corporation o Seguaci di Marco Dimitri
- Chiesa di Satana di Filippo Scerba (si ispira alla chiesa di Satana di Anton Szandor La Vey)
- Chiesa Luciferiana di Efrem Del Gatto
- Ordo Templii Orientis Fraternitas Hermetica Luciferiana o Seguaci di Roberto Negrini
- Seguaci di Hades (Pasquale Battista)
- Tempio del Sole d'Oro o Seguaci di Agostino Chiasserini
- Tempio di Pan o Seguaci del Maestro Loitan
- Voluttuosi di Satana

N. AGGREGAZIONI SALUTISTE, DI SALUTE OLISTICA, DI SVILUPPO PERSONALE, DEL POTENZIALE UMANO, PSICO-SPIRITUALISTE, (CHE UTILIZZANO TECNICHE PER SVILUPPARE LE POTENZIALITA' PSICHICHE E FISICHE DELL'INDIVIDUO; CHE PRATICANO MEDICINE E TERAPIE ALTERNATIVE, PARTICOLARI TERAPIE DI RECUPERO O GUARIGIONE, PARTICOLARI GINNASTICHE O DISCIPLINE MARZIALI)

N1. AGGREGAZIONI PSICO-SPIRITUALISTE, DEL POTENZIALE UMANO, DI SVILUPPO PERSONALE
- Advanced Ability Center
- Dianetica Chiesa Scientology
- Life Discovery Principles (LDP)
- Silva Mind Control

N2. AGGREGAZIONI PRATICANTI MEDICINE E TERAPIE ALTERNATIVE
- Associazione Igienista Italiana
- Associazione Reiki Amore Universale (R.A.U.)
- Associazione Un Punto Infinito nell'Universo
- Centro "Evviva Dio"
- Circolo Studi e Ricerche Radiestetiche, Bioplasmatiche e Geopatiche "dott. Walter Stark"
- Istituto di Consulenza Psicologica e di Medicina Naturale - Paris Energy Method

N3. AGGREGAZIONI PRATICANTI PARTICOLARI GINNASTICHE O DISCIPLINE MARZIALI
- Harmony Body Mind 
Buona fortuna a tutti voi e non fatevi fregare! ;)
Siate voi stessi, non perdendo la vostra essenza di esseri umani, perchè anche senza la religione potete essere ciò a cui aspirate.

Articoli simili:

 

Risorse per chi è interessato all'argomento:

16 commenti :

  1. L'articolo non fa una grinza praticamente, però realmente è tutto il contrario, cioè l'ipocrisia e il fanatismo non conosce confini. Tutto può generare fanatismo, non necessariamente la religione, basti considerare il termine "fans", che oggi indica le persone, per lo più giovani, che idolatrano fanaticamente personaggi dello spettacolo, musica, sport, ecc. La qual cosa è oltremodo deprimente e paradossale, pensare ad una persona istruita che si dichiari libera ed atea, avere come idolo un altro essere umano e prenderlo come riferimento, quindi come linea guida nella sua vita. Di rincontro nelle religioni ufficiali ci sono tantissime persone, che non seguono i dettami della loro divinità che, idealmente, almeno rappresenta un essere superiore. La realtà religione è antropologicamente umana per il fatto che l'uomo non si è creato da sé. È il riconoscimento innato dell’esistenza di un Qualcosa a lui superiore, di cui incosciamente e essenzialmente non può farne a meno, Il termine deriva dal latino, nel senso di raccogliere o legare insieme gruppi umani. Difatti può essere usato variamente, ad esempio: la Juve è la mia religione, ecc. E qui viene a proposito, non un prete, un pastore protestante o altro, ma addirittura un letterato, Dostoevskij: «Vivere senza Dio è un rompicapo e un tormento. L’uomo non può vivere senza inginocchiarsi davanti a qualcosa. Se l’uomo rifiuta Dio, si inginocchia davanti ad un idolo. Siamo tutti idolatri, non atei». Se poi consideriamo il fatto che da ogni forma di idolatria non è immune nessuna religione oggi ─ risultato del lavorio consumistico e mondialista ─ si può concludere che l'unica vera libertà è quella offerta dal Dio povero, nato in una mangiatoia, in contrapposizione al dio di tutte le false realtà dell'umanità decaduta (religioni secolarizzate, spettacolo, sport, ecc...), cioè il Denaro. Di tale dio poi non è difficile trovarne l'adoratore.

    RispondiElimina
  2. Ciao Vince! :)
    Eccoti... grazie del commento.
    Da un punto di vista è vero, il fanatismo in generale viene paragonato alla religione. Può trattarsi di un luogo comune? Credo di sì.
    Ma io nel post mi sono messo ad analizzare il fanatismo religioso, dunque, per questo dovevo mettere un altro titolo.
    Comunque, mi sono ricordato anch'io una citazione di uno scienziato che conosciamo tutti. Solo che il suo punto di vista religioso a molti non sembra chiaro, non è nè agnostico, nè ateo, nè religioso, nè deista... allora chi è? Si tratta di Albert Einstein. Ed ecco cosa dice riguardo l'ateismo fanatico:
    "Gli atei fanatici sono come schiavi che ancora sentono il peso delle catene dalle quali si sono liberati dopo una lunga lotta. Essi sono creature che - nel loro rancore contro le religioni tradizionali come "oppio delle masse" - non possono sentire la musica delle sfere. "
    (La visione religiosa di Einstein)

    Parole affascinanti... ma poco comprensibili.
    Saluti,
    Jan ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so dove ha letto le incomprensibili frasi di Einstein, di certo e' che essere ateo non ha nulla a che vedere col fanatismo al contrario la persona ragiona e diventa ateo. Per quanto riguarda Einstein il suo vero pensiero prima di morire lo scrisse su una lettera inviata l corriere che diceva: CREDO NELL'INFINITO UNIVERSO E NELLA INFINITA STUPIDITA' DELL'UOMO, NEL PRIMO CASO HO DEI DUBBI NEL SECONDO SONO CERTO. Einstein alludeva ai fanatici religiosi mago prof. Silva

      Elimina
    2. Cara Clara, Einstein essendo un individuo che guardava il mondo da diversi punti di vista di certo non si fissava esclusivamente su un determinato particolare definendo la propria direzione di pensiero. Questo è ciò che noi normodotati umani chiamiamo prendere posizioni: essere contro le religioni, contro la politica, contro quelli che mangiano carne, ecc.

      Nella seconda citazione, da lei elencata, difatti Albert rivela il suo secondo punto di vista.

      Comunque, se devo dire quel che penso, credo che il fanatismo non si addica soltanto all'ambito religioso ma anche a quello ateo. Vuole un esempio? Un ateo può essere un adoratore del Dio Denaro (anche se formalmente non lo chiama così), del Dio Sesso, di negare a prescindere qualunque sacra scrittura per la sua convinzione che Dio non esiste.

      Quando si ragiona sul creazionismo, si arriva alla convinzione che nessuna risposta definisce ciò che ci circonda in modo assoluto.

      Buona continuazione a Lei ;)

      Elimina
  3. Quando penso al numero di fedi che esistano sulla Terra... mi pare impossibile ed anche abbastanza ipocrita dire "La nostra religione è quella vera" (cosa che ho sentito pronunciare spesso). Chi lo dice? Non potrebbero aver ragioni i musulmani o gli induisti? Perchè la nostra è quella giusta?
    Io sono cresciuto in una famiglia di credenti (soprattutto mia madre) che non hanno mai accettato il fatto che io non creda in Dio... mi definisco agnostico (seghe mentali a parte), ma rispetto chiunque a prescindere da cosa creda... chi sono io per dire che hanno torto? Ovviamente non rispetto gli estremismi.L'unica religione che proprio non sopporto è il femminismo XD
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Il discorso è lungo e non basterebbe un commento per completarlo, sta di fatto che, effettivamente, non si può negare l' esistenza di una religiosità che per molti serve solo da facciata e per altri è uno strumento attraverso il quale dare sfogo alle proprie follie.
    Ma il punto è che, certe persone fragili ( e alcuni veri e proprio squilibrati)COMUNQUE ad un certo punto cadranno nel trappolone del fanatismo, qualunque esso sia, religioso, ideologico, politico ecc.
    E certe persone avide di denaro, COMUNQUE, troveranno il modo per riempirsi le tasche servendosi dell' ingenuità altrui.
    A mio avviso è dunque poco sensato, diciamo "puntare il dito" sulla religione, qualunque essa sia, ( Se si studiano le più "grandi" fedi del mondo, si scopre che sotto sotto non sono poi cosi diverse l' una dall' altra, almeno per quel che riguarda i principali precetti morali), mentre dovremmo cercare di individuare le responsabilità personali di ogni individuo di fronte a certi eventi.
    Per lo stato Vaticano, il discorso è ancora diverso, si tratta praticamente di una monarchia con un' alta gerarchia al suo interno, ma questo, non l' ha mai nascosto.

    RispondiElimina
  5. Woody, non sto puntando il dito esclusivamente alla religione cattolica o ebraica che sia...
    Forse ho aperto tale discorso perchè la religione può generare un tipo di fanatismo che spesso passa inosservato.. non so, o forse perchè a molti sembri una cosa positiva e neutrale.
    Ti faccio un esempio: I testimoni di Geova. Molti pensano che siano un'organizzazione legale, e così è infatti, ma pochissimi sanno cosa succede veramente in quei gruppi: lavaggi di cervello.
    Mi piace comunque il punto di vista di Vince... il fanatismo c'è un po dappertutto ed è vero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che parli dei Testimoni di Geova,mi permetto di dire che è l'unica religione che mette in pratica la Bibbia. Nessuna religione al mondo lo fa, loro si. Dico questo perché ho studiato con loro dal 1987,al 1994,e non ho riscontrato in loro la falsità,l'ipocrisia che c'è nelle altre religioni. Quando studiavo con loro,nello stesso tempo studiavo anche altre religioni,per vedere se le cose stavano così,come dicevano le Sacre Scritture. Io non sono un testimone di Geova e mi dispiace di non esserlo; sono io che sono di collo duro e non mi sono battezzato come testimone di Geova. Se mi crede... le garantisco che i Testimoni di Geova,non fanno nessun lavaggio del cervello,io sono la testimonianza diretta. Nelle loro congregazioni c'è piena libertà. Non impongono niente a nessuno. A me i Testimoni di Geova mi hanno aperto la mente,mi hanno fatto capire che il sistema di questo mondo è futile,che la maggior parte degli esseri umani,sono solo intelligenti per fare il male. Signor Wooddy,vorrei chiederle un favore...vorrei che lei tornasse indietro nel tempo mentalmente,di cento anni in cento anni,sino ad arrivare a 6000 anni a partire dal 2013,e vedrà che l'umanità,man mano che si torna indietro nel tempo,gli esseri umani sono sempre meno sulla terra,sino ad arrivare a soli due esseri umani,un uomo e una donna,dopodiché,si ponga una domanda: Chi li ha fatti? ... La saluto :) - Facebook ( paki.jazz@live.it ) .

      Elimina
    2. Buongiorno "paki.jazz".

      Facendo l'esempio dei testimoni di geova, non intendo di sicuro che sia l'unica ad essere una setta. Anzi, credo che a parte i TDG, ci siano molte altre sette o religioni che guadagnano sulle menti delle persone.

      A differenza di Lei, non affermo di avere ragione e di essere in verità. Io rispetto qualunque esperienza, anche quella che ha fatto Lei e la assicuro che molte volte ero di quelli che voleva entrare in certi posti e parlare con certe persone(capiamo entrambi di cosa parlo). Ho conosciuto una setta in particolare, non dico quale sia... non sono i TDG, e l'impressione che mi aveva fatto era quella di un'insieme di persone addestrate a dimostrare la verità a chiunque la pensi in modo diverso, a dire che la loro religione sia quella giusta, a godere dei beni che a loro vengono offerti e a continuare a fare le cose in modo automatico come se fosse un dovere. Insomma credo di aver capito un po' l'aria con cui respirano le persone che si trovano in posti simili e non ho bisogno di visitarli tutti per accertarmi al 100%.

      So che potrei sembrare poco credibile, ateo, sbagliatonel mio modo di pensare. Credo però che ognuno di noi in certi momenti della propria vita abbia bisogno di consolazioni, di risposte, di un senso. E queste cose le cerca in quei posti sia di cui parla Lei, sia di cui parlo io... posti sacri, sette, psicologi...

      Io ho conosciuto altre persone di religione diversa e che frequentavano altre sette, e La assicuro che mi parlavano nello stesso modo in cui lo fai Lei. Non sto dicendo che è un problema, almeno per me non lo è. Il fatto è che un po' tutti(quasi per fortuna) sono del parere che la loro religione sia quella giusta...

      La ringrazio del suo commento, nonostante il disaccordo.

      Jan

      Elimina
  6. Non mi stavo riferendo a te dicendo "puntare il dito", parlavo in generale.
    Mi spiego: le religioni e le ideologie in generale nascono in un contesto storico culturale preciso, dunque difficilmente generalizzabili, inoltre, essendo esser entità astratte e non materiali, a mio parere, non si può attribuire loro che solo delle responsabilità parziali, poichè la responsabilità è una cosa individuale.
    Il tuo esempio è correttissimo, tuttavia, le persone SCELGONO di sottomettersi o meno a tali concetti e SCELGONO di imporli agli altri servendosi della loro ingenuità.
    Ti faccio un esempio un pò stupido, ma è solo per farmi comprendere:
    è come se un tizio A in macchina ubriaco investe un altro tizio B e si dicesse "è colpa dell' alcol", invece no!
    è colpa del tizio A che ha scelto di bere prima di guidare.
    Spero di essermi fatta capire

    RispondiElimina
  7. Sì, Woody, ti sei spiegata bene.

    Guarda, in parte concordo ma non su tutto. Ad esempio, se tieni conto del fatto che ci siano persone più o meno vulnerabili ad essere convinte, non è tanto la colpa loro... sul fatto che qualcuno possa prendere tranquillamente delle decisioni, non dice che tutti lo possano fare. C'è gente psicolabile, debole, ingenua, stupida.

    L'esempio dell'alcol che hai portato è interessante, ma se prendi in considerazione che una certa persona non sapeva(diamolo per scontato) che l'alcol fa male, la colpa non è sua ma dell'ignoranza. La stessa cosa vale per le sette religiose: se uno non è capace di decidere e capire cosa vuole davvero ed è vulnerabile, lo si può convincere e guadagnarci anche qualcosa su di lui.

    Saluti ;)

    RispondiElimina
  8. Capa Rexa... bella l'ultima espressione sul femminismo, la condivido! Hai toccato un punto chiave sul quale ci sarebbe tanto da dire...
    Condivido pure i commenti di woodypeck88.
    Riguardo alla strana spiritualità o all'ambiguo atteggiamento in questione di Albert Einstein, il discorso scantonerebbe. Si deve però sapere, dato tenuto nascosto, che Einstain era sionista e membro di specifiche società segrete, nelle quale vigono credenze e riti sui generis. Stessa cosa per i Testimoni di Geova la cui origine è massonica.
    Comunque, in merito ad ateismo, agnosticismo, materialismo, ecc.. mi sento in dovere di aggiungere che trattasi di fenomeni relativamente recenti, limitati ad un lasso di tempo insignificante, se paragonati al totale della storia dell'esistenza umana , contrassegnata dalla naturale e normale dipendenza degli umani ad esseri superiori tra dei, semi-dei, eroi ecc., ma pur sempre espressione ─ deformata ─ ancestrale e innata del fatto creativo indipendente da sé stessi. Quindi a differenza del bisogno religioso, comunque indirizzato, proveniente dal profondo umano, nell'atteggiamento recente su menzionato si evidenzia una matrice ideologica, cioè appiccicata all'animo umano, dall'esterno. Difatti è proprio cosi! Ateismo, agnosticismo, materialismo, ecc. sono stati pianificati, quindi, fomentati , supportati e finanziati: esiste la storia di quanto affermo, naturalmente segreta. Perché il pensiero e le idee, integre e spontanee, nascono dal profondo di una sana coscienza e sono comuni a tutto il genere umano, per quanto si tratti dei valori spirituali incontaminati, e sorgono naturali e istantaneamente dal profondo interiore, e non hanno una storia. Di rincontro le ideologie, non sono spontanee e interiori, sono appiccicate dall'esterno, sono speculazioni, strumentalizzazioni dei valori sani della coscienza per scopi mirati, e hanno un inizio, una storia (più o meno lunga) e una fine...

    RispondiElimina
  9. Bravo JanQuarius.
    Occhio ai fanatismi..
    vedendo alcune persone di oggi mi chiedo: Ma chi cazzo me l'ha fatto fare?

    Cristo Gesù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per il linguaggio, caro Gesù... ^^
      Quando dice "Ma chi cazzo me l'ha fatto fare?", a cosa si riferisce?

      Elimina
  10. salve a tutti io purtroppo sono arrivato allo stato.. che credo che esiste un dio onnipotente ma quello della bibbia...non quello degli'uomini che parlano della bibbia, ho praticato i tdg poi gli evangelici e mi sono pure battezzato da evangelico, ma alla fine mi sono disassociato perche e solo un commercio che fanno sulla parola di Dio qualsiasi religione ho istruzion, perche se parli con gli evangelici dicono che la loro non e una religione, comunque credo fermamente in dio ma nel mio cuore non dalle persone, scusate se sono stato poco chiaro saluti a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stato chiarissimo, anzi. Non guasta mai il punto di vista di chi ha vissuto certe esperienze in persona.

      Grazie del tuo commento.
      Jan

      Elimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!