Cerca nel blog

Caricamento in corso...

15 agosto 2013

Buona fortuna, Peppe Fetish e Giuseppe Simone

Poche settimane fa dei conoscenti in internet mi fecero vedere dei video di alcuni personaggi su YouTube. Oggi vorrei dire qualche parola a queste persone esprimendo i miei pensieri a riguardo.

[youtube: diventa popolare]

Il primo è Giuseppe Simone, il famoso filosofo di YouTube che già da cinque anni cerca una donna con la vagina depilata e la chiama "involucro vaginale". Da come ho capito, nessuna gli si propone. Beh, mi dispiace tanto.

Beppe è un tipo che fa ridere, soprattutto con il suo modo di parlare. In fondo se pensiamo, riusciamo a comprendere che la sua situazione non è delle migliori. Sarà probabile che abbia anche qualche disturbo psichico dovuto dalla continua solitudine e disperazione, ma questa la lascio come una mia presupposizione, non diagnosi.

[foto di giuseppe simone: affittasi uccello]

Il secondo è Peppe Fetish, il cosidetto "leccatore di piedi femminili". Il suo manifesto pubblicitario è alquanto strano: chiede che i piedi non siano di gay, uomini, trans o vecchie, ma la cosa ancor più strana è che li vuole chiatti, puzzolenti e sporchi. Paga anche dei soldi per leccarli. In genere non è facile capire come fa una persona eccitarsi solo quando lecca i piedi e ancor di meno, se li vuole sporchi e sudati. E' una forma di perversione sessuale, come il sadomasochismo, la coprofilia o il latex feticismo che per molti di noi resta incompresa, ignorata e giudicata. In psichiatria questo tipo di gusto o preferenza sessuale è considerata una patologia. Peppe in alcuni dei suoi video parla addirittura di astinenza dal "leccare i piedi". Se lo dice lui, non c'è miglior dimostrazione che questo sia una vero e proprio bisogno.

[foto di peppe fetish che lecca i piedi ad una donna che si vergogna]

Lo scopo di scrivere tutto questo, non è di sicuro giudicare o peggio, accusare di qualcosa queste due persone. Anzi, non mi interessano le richieste di Giuseppe Simone o i gusti pervertiti di Peppe Fetish. C'è però un punto che non riesco a tralasciare, cioè che entrambi pagano il gentil sesso. Peppe paga per odorare e leccare i piedi, mentre Giuseppe lo fa quando va dalle sue amiche prostitute. Perchè mai lo fanno? Semplicemente perchè sono abituati a questo sistema di scambio.
Giuseppe potrebbe trovare una donna con cui scopare (o fare sesso) senza pagare ma probabilmente non viene accettato da loro perchè questo non è dei migliori. Situazione molto diffusa nei giorni d'oggi.

Peppe, non penso che le donne a cui paghi non provino piacere nell'avere i piedi baciati e leccati. Il punto è questo, il modello sociale di oggi è fatto in questo modo: la donna è abituata ad essere pagata dall'uomo, mai il contrario. Non succederebbe quasi mai all'esclusione dei casi dei gigolò e degli spogliarellisti. Ti consiglio di iniziare a chiedere 10, 20, 30 euro per ciò che fai appena diventi popolare e vedrai che la tua situazione migliorerà. Col tempo aumenta pure il prezzo. Ripeto, non mi interessa la tua attività, i tuoi gusti e anche se mi fa schifo quel che fai, ti dò questo piccolo consiglio da parte mia. Domandati tu stesso, perchè mai dovresti pagare per una cosa come leccare i piedi. Se alle donne non piacesse ciò che fai, non accetterebbero neanchè di esser leccate, ma essendo loro delle buone ipocrite, lo fanno facendo sì che la vergogna ricada solo su di te stesso, mai su di loro. Tieni anche in considerazione che ci sono parecchie donne pervertite in giro, quindi non pagarle, poichè il favore lo fai anche a loro, non solo a te stesso.

Giuseppe, molti dei tuoi video mi hanno fatto ridere, alcuni sono un po' pesanti, ma la verità è che nonostante la tua confusione e situazione sociale, riesci a tirar fuori degli argomenti molto importanti. Molte delle tue teorie sulle donne sono condivisibili e comprensibili. Credo che la tua presenza su internet rispecchi la situazione di molti uomini di oggi, ossia l'esser non accettati dal gentil sesso a meno che non si è belli, fighi, palestrati o ricchi. Questo è un sistema dove vince il più forte purtroppo ed è vergognoso.

Non faccio altro che augurarvi buona fortuna e che la vostra situazine migliori semplicemente perchè appartenete anche voi al genere umano e sarebbe da ipocriti negarlo. Siete una parte diversa dalla massa e nonostante le difficoltà che vivete, avete comunque il coraggio di cercare di ottenere ciò di cui avete bisogno. In un mondo diverso vi sareste comportati diversamente. Dunque, la colpa della vostra situazione è soprattutto di questa società di merda, non vostra.

Vi lascio due video per farvi ridere un po' :


Intervista esclusiva a Peppe Fetish di facebook (originale)




Giuseppe Simone chiede un kg di vagina ad Andrea Diprè



20 commenti :

  1. Ciao, spero di aver scritto tutto: Leggi.
    hahahahahahahahahahahahahahahahha, grazie, mi hai fatto conoscere qualcosa che merita, anzi, è degno di una bella sganasciata! Non so se il termine è giusto, ma , comunque di perversioni ne ho viste, e fatte ………, tante in vita mia, questa mi mancava, ovvero il leccare piedi sporchi!
    Terra terra come i missili, il concetto è quello. Avevo letto di tutto ma questo mi mancava. Chissà cosa deve provare nel mentre lo fa mi chiedo. Avevo sentito di gente che pagava 500 euro per farsi picchiare, si fanno chiamare masochisti poi. Io userei un altro termine 
    Voglio lasciare una nota su quello che, giustamente, dici: "non accettati dal gentil sesso a meno che non si è belli, fighi, palestrati o ricchi." E io aggiungo anche disonesti! Non è sempre il gentil sesso a dichiarare che gli piacciono gli uomini che sanno fare "affari"? Sai che diceva Schopenhauer a proposito? Che MAI una donna avrebbe dovuto maneggiare del denaro poiché sono molto simili ai bambini e per questo la natura le ha collocate nella posizione in cui si trovano. L'uomo matura dopo ma matura, la donna invece …
    Ma non stiamo qui a cambiare argomento, poi oggi uomini e donne sono sempre più simili tra loro e si possono definire con un semplice termine: Consumisti! L'avresti mai immaginato vent'anni fa che i maschi si facevano togliere le ciglia? Hahahaha, io no!
    Un mondo che si prostituisce poi, non è il massimo ... sai qual videogioco? Call of Duty, la chiamata al dovere ... sic! Inizia proprio con quest'affermazione, non ricordo le parole esatte ma poi dice .... prostitute, distruggeremo la vostra cultura, la vostra economia, il vostro onore ... hahahaha, onore proprio ce n'è poco in una società che si vende, guardiamoci attorno, le cose vanno al contrario e non è a caso, anzi, c'è un progetto ben preciso e il programma si sta svolgendo nel migliore dei modi. Però io credo di aver l'onore di assistere al TERZO grande fallimento della globalizzazione nella storia del genere umano, primo i romani, collassarono per i loro estremi sforzi e quindi dispendio d'energia inutile, nell'attaccare, poi Hitler, il folle, che non fece altro che rispettare il programma degli illuminati di Baviera ... e oggi gli Stati Uniti guidati sempre dagli illuminati di Baviera assieme alla chiesa e …...
    Secondo te il piano sta andando come previsto? Ci riusciranno stavolta a creare un mondo unito sotto un solo governo? La dittatura comunista\fascista sta prendendo campo sempre più dal 2001 soprattutto … sembrano così convinti che ce la faranno … e, i tempi corrono e il cambiamento è esponenziale non più lineare!

    http://www.youtube.com/watch?v=DF2RePAjdz8

    Hai visto questo video? Non te lo puoi perdere … saremo pronti quando sarà il tempo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero, non sono tanto contro quel tipo di donne quanto contro un determinato tipo di uomini. Se non fosse per certi maschi, fidati, la soluzione attuale sarebbe assolutamente diversa perchè le donne da sole senza il sostegno dell'uomo non possono farci nulla.

      Le femmine di per sè hanno un potere molto importante: la lingua. Spesso risulta molto più forte e violento della forza fisica. Con la lingua possono calunniare, accusare, compiere violenza e passarsela liscia. E' un tipo di violenza invibile, non condannabile, accettato.

      I maschi ovviamente possiedono più potere fisico. E' chiaro che se lo usano, son fregati.

      Scusa se cambio discorso, ma pensavo fosse necessario puntualizzare.

      Elimina
  2. PS: ah, dimenticavo, anch'io faccio gli auguri a Peppe fetish!
    Buona pesca, l'amo è lanciato, non si sa mai ... certo che cerchi cose strane!!!!!!!!!!!!!
    :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dioniso,
      guarderò il video.

      Purtroppo in questo periodo non riesco ad accedere ad internet.

      Jan

      Elimina
    2. Riguardo il leccare i piedi. Io personalmente certi piedi carini li leccherei eccome soprattutto se si tratta della mia ragazza. Ma il fatto che siano sporchi e puzzolenti, non riesco a capirlo proprio perchè mi rende assolutamente schifato, non pensando alle varie infezioni e malattie trasmissibili in quel modo. Io in queste condizioni non lo farei mai. Leccare i piedi non è l'unica cosa che mi piacerebbe. Sono un tipo un po' sadico nel sesso e può sembrare una contraddzione se uno mi sente parlare di leccare i piedi... comunque sia, mi dò sempre la libertà di esprmere quel che mi piacerebbe fare. Per fortuna non sono arrivato a farmi maltrattare per provare piacere. Lo facciano pur quelli che godono nel farlo.

      Eh certo che se una cosa è nella norma, non c'è da preoccuparsi. Pensa che c'è come dici tu gente che paga per essere maltrattata. Ci sono poi quelli e quelle che provano piacere se qualcuno fa uscire fuori i propri escrementi sul loro corpo.
      Che schifo!

      Elimina
  3. Giuseppe Simone raramente ha la capacità di estrarre dalla sua mente degli argomenti importanti, così come altrettanto raramente esprime dei pensieri sensati.
    Quello che viene citato qui, il "non sentirsi accettati dal sesso femminile", è qualcosa di veramente banale in confronto al messaggio che emerge da qualsiasi suo video (e so già che quello che sto per dire sarà pesante, pesantissimo), ovvero un mostrare al mondo intero, farne purtroppo sfoggio e addirittura stupirsi di non essere compresi, una mentalità chiusa e arretrata, la chiave di volta di una società maschilista, che relega la donna a oggetto.
    E' la società meridionale, e ciò non vuol dire che sia estesa a tutti la mia osservazione, ma ad un buon 70 per cento si. Minimo.
    Che poi era la società tipica italiana, questo è vero, ma una dozzina di lustri fa.
    Questa di Giuseppe, non è satira né commedia, che come tale si potrebbe comprendere, e anzi, mi farebbe sorridere per primo.
    E' il pensiero reale che è nella sua testa, e in quella di milioni di persone.
    Ma scusate, con che diritto viene umiliata la Donna?
    Con quale diritto si arriva a generalizzare e accomunare due concetti lontanissimi?
    "Prendete la vostra troia, si intendo la vostra ragazza, per me è la stessa cosa".
    "Portatemi la vostra ragazza che mi succhia l'uccello".
    Questo è il pensiero che condividete?
    Ignoranza e arretratezza mentale, quozienti intellettivi inferiori; questo contraddistingue le persone che condividono questi pensieri.
    Lui è patetico, perché i ragionamenti che fa denotano un'ignoranza di fondo, una ristrettezza di pensiero e probabilmente una problematica psichiatrica di fondo, ma ancora più patetici sono quelli che lo ammirano come un messia.
    Un lavoro difficilmente lo troverà, soprattutto di questi tempi, dove almeno devi saper fare delle addizioni, cosa che di lui dubito fortemente.
    Una donna certamente è fuori dalla sua portata, a meno che non sia una mente limitata come lui.
    Non faccio il moralista o il "clericale" di turno, che poi si gira ed è identico a Giuseppe, a me queste cose danno fastidio.
    Davanti ad un altro uomo, avrebbe il coraggio di apostrofare in certi modi la sua fidanzata o la sua moglie?
    Io gli spezzerei le braccia e le gambe e starei lì a guardarlo mentre si trascina gridando.
    Fabio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. G. Simone non é sicuramente ricco,bello e non possiede forse qualità o virtù che alla donna comune potrebbero andar bene. Nonostante ciò egli con le ultime speranze cerca la cosa di cui ha bisogno.

      E' chiaro Fabio che se si sarebbe trattato di una donna, avresti reagito diversamente.

      Il punto non sone le idee di G. Simone, ma che nonostane la sua debolezza di fronte al bisogno o alla vita, tu e quelli come te continuano a chiamarlo "carnefice" e la donna vittima, anche se quest'ultima è in una posizione di forza rispetto a lui.

      Jan

      Elimina
    2. Il tuo commento mi ha fatto incazzare come un animale! Sì vede lontano un miglio che G. Simone non è un violento, a differenza tua. Perciò lo lascerei parlare tranquillamente e mi farei una risata.
      Di fronte alle cose che hai detto tu invece, faticherei a non spaccarti la faccia e a non picchiarti fino a fartela fare a dosso.
      Sei così accecato ed ignorante che al giorno d'oggi non si può tollerare da un uomo. Se non te ne sei accorto c'è il femminismo, che al pari del nazismo, mette in piedi menzogne per creare schiavi ed eliminare chi non vuol esserlo. Se hai una dignità, quindi, dovresti farti una cultura. Impara per esempio, che esistono diverse tipologie di uomini e donne, e che il più delle volte la natura ha fatto pentole e coperchi. Ci sono DONNE e UOMINI che vogliono essere trattati come merde perché gli piace, e DONNE e UOMINI che vogliono trattare come merde per lo stesso motivo. Diritto? Io non ragiono con questo concetto. Per me esiste solo il dovere.
      Comunque se due sono adulti consenzienti, per me G.S. può fare quel che gli pare.

      Elimina
    3. "Di fronte alle cose che hai detto tu invece, faticherei a non spaccarti la faccia e a non picchiarti fino a fartela fare a dosso."

      Y, se una persona dice di voler spezzare le gambe ad un'altra, non ne vale la pena reagire in questo modo, soprattutto perchè si tratta del mondo virtuale. Non prenderla troppo sul serio. Cerchiamo di essere diversi dagli altri. La violenza non è la soluzione.

      Elimina
    4. Scusa la mia reazione, ma l'ho avuta perché quelli come questo idiota dominano. Comunque ho la convinzione che molta gente ascolti solo questo tipo di linguaggio.

      Elimina
    5. Che tu gli dica cosa gli faresti, che tu gli dia dell'idiota o meno, non penso che ciò potrebbe cambiare le cose.

      Cerca però di evitare anche gli insulti, Ypsilon.

      Elimina
  4. Fabio è quella classica persona che blatera di libertà ma basta che la abbiamo gli altri!
    Chiaro il concetto del ti spezzerei le gambe, poi il passo dal metterlo in un forno a gas è molto breve. Se esiste la libertà consiste proprio nell'accettare anche le cose che non ci piacciono o che detestiamo addirittura. Fabio, il nuovo ordine mondiale va benissimo per quelli come te della morale. Che morale hai, poi, nel voler spezzare le ossa a qualcuno che non la pensa come te? NESSUNA, la stessa che avevano i nazisti.

    Poi fai attenzione perché io negli altri rischio di vedere me stesso:
    cito testualmente:

    "perché i ragionamenti che fa denotano un'ignoranza di fondo, una ristrettezza di pensiero e probabilmente una problematica psichiatrica di fondo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui noti dei punti importantissimi, soprattutto il razzismo nei giorni d'oggi accettato da molti come "giusto" e "politicamente corretto"... quel tipo di razzismo contro quelli che sono considerati colpevoli a prescindere, spesso, anzi, quasi sempre trattasi di uomini-maschi.

      Non c'è peggior occupazione su questo pianeta che togliere la libertà a qualcuno, anche nell'esprimersi.

      Che Fabio affermasse
      "...e probabilmente una problematica psichiatrica di fondo, ma ancora più patetici sono quelli che lo ammirano come un messia."
      mi rende un po' perplesso perchè nonostante la coscienza del sapere che quella può essere una persona psichicamente labile, lui gli spezzerebbe le gambe comunque. Ma complimenti Fabio, lo faresti anche con un malato, anche con un disabile?!

      Jan

      Elimina
  5. pardon:
    Fabio è quella classica persona che blatera di libertà ma basta che non la abbiamo gli altri!

    RispondiElimina
  6. a me queste cose danno fastidio.

    ... sapessi quante me ne danno a me di fastidio. E se fossi tu a darti fastidio? Non l'hai mai considerato questo?
    Io si ...

    RispondiElimina
  7. Ho letto tutti i commenti e naturalmente anche il post e sono subito sincera nel dirvi che, sia l'uno che l'altro, li terrei lontani da me.
    scusate ma davvero vi sembra strano che una donna nn voglia essere la ragazza di G.Simone?E di certo nn vorrebbe esserlo nn x l'aspetto..ci mancherebbe o xchè nn ha un lavoro(anche se penso che lo abbia)ma x come tratta la donna,come vi sentireste voi se fosse una donna dire certe cose sul genere maschile?
    Inoltre vi scandalizzate della frase detta da Fabio ossia che gli spezzerebbe le gambe.... xchè ditemi VOI..se vi dicesse portami la tua ragazza che mi s.......... gli daresti una pacca sulla schiena?
    E' offensivo molto offensivo,nn facciamolo passare x un poverino,x me può fare quello che vuole ma poi nn si lamentasse se le ragazze nn vogliono stare insieme a lui ,visto che le apostrofa in tale maniera,ma scherziamo?O dobbiamo farci una risata?Beh a me nn va.
    X quanto riguarda il secondo(peppe fetish)che dire?mi viene solo una parola:SCHIFO!
    Dionisio ..tutti hanno il diritto di dire la propria opinione,come d'altronde fanno loro...nn penso che gli venga tolta la libertà di farlo ma,se posso...anche io ho il diritto di dire la mia e con questo nn significa essere offensivi.
    buona giornata
    LO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorella.

      Da parte mia potrei dirti che capisco benissimo la reazione di Fabio e la tua. Le parole di G. Simone non sono leggere di sicuro. Uno che parla in questo modo sicuramente non dice cose buone. Bisogna però capire un punto importante ed è la "compassione".
      Il fatto è questo: nella compassione l'uomo viene trattato diversamente dalla donna. In più, G. Simone potrebbe anche aver qualche problema di carattere psichico, questo lo dice lo stesso Fabio e nonostante ciò, dice comunque che gli spezzerebbe le gambe. Se questo è un comportamento da brav'uomo, non faccio altro che farli gli auguri per la sua bravura di spezzare le gambe ad una persona malata.

      Se fosse successo a me e alla mia ragazza, non avrei badato molto nel giudicarlo perchè saprei benissimo che si tratta di una persona con problemi. Che senso ha spezzargli le gambe, per crearli altri problemi?

      Può sembrare strano ma io questi due personaggi li compatisco, anche se come dici tu, Lorella, certe cose di loro mi fanno schifo... ma questo non mi fa cambare idea nel considerarli vittime di questo sistema, come lo sono molte persone di oggi.

      Jan

      Elimina
    2. Lo ci sono donne di tutti i tipi. PUNTO.
      Qualche giorno distruggerò la tua ingenuità al riguardo.

      Elimina
  8. .."Se alle donne non piacesse ciò che fai, non accetterebbero neanchè di esser leccate, ma essendo loro delle buone ipocrite, lo fanno facendo sì che la vergogna ricada solo su di te stesso, mai su di loro.... " --- d'accordissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, l'ipocrisia di molte donne è molto comoda a loro, talmente tanto che non la notano neanchè. Il solo fatto di poter nascondersi dietro le spalle di un uomo, il solo fatto di essere considerata vittima a prescindere qualunque cosa si stesse facendo dice che è facilissimo cadere nell'ipocrisia.

      Elimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!