Cerca nel blog

Caricamento in corso...

7 luglio 2011

Questi/e sciagurati/e

Le cose che mi fanno incazzare ultimamente sono note a molti antifemministi. Sono le donne oppresse o "maestà imperiali", come le chiama una persona che adoro. Queste persone che pensano di essere vittime solo perchè nate femmine e che hanno una paura(odio) matta della(per la) maschilità, non riesco a sopportarle. Purtroppo queste sciagurate se la prendono con l'intero genere. Molte di loro sono fidanzate, alcune nubili mentre le altre sposate. Ma se queste se la prendono con il genere maschile, come fanno allora ad avere mariti, fidanzati e amici uomini? La risposta è molto semplice, più semplice di quanto mi aspettavo. Tutte queste persone con cui vivono sono maschi pentiti o zerbini.
Questi maschietti, non uomini sono delle persone che provano un orrore bestiale di esprimere la propria maschilità - essenza di uomini. Quindi, si trovano al riparo con le loro padroncine. Alle maestà imperiali però non dispiace mai avere un "cane" al guinzaglio o un morto di figa, quindi sono contente pure loro.
[donne sciagurate e nude]
Mi fanno schifo entrambe le cose, sia queste "povere oppresse", sia questi "morti di fica". E la cosa più brutta è che questi soggetti "rappresentano" una parte del genere maschile per la maggioranza delle persone, ma non per me. E queste maestà, di quella "femminile". Spesso ci fanno capire che sono delle portatrici di voce delle donne, delle "povere oppresse" da parte dello "sporco maschio". E purtroppo ci fanno capire che tutte, ma proprio tutte sono delle mignotte, esattamente come loro.
Ma io non voglio pensare che le donne siano o sante o puttane e non voglio che gli altri pensino che gli uomini siano dei maschi pentiti. Purtroppo loro stanno tentando di farci credere questa fiaba inventata.
Sappiate che presto, molto presto, ve lo assicuro, sarà innescata una vera e propria rivoluzione contro tutte queste merde, contro tutte queste ingrate e ipocrite creature che non sono mai soddisfatte nè della loro situazione attuale nè di quella futura. Sappiate che non lo saranno mai.

4 commenti :

  1. mio Dio Jan sto leggendo alcuni tuoi post x cercare di conoscerti,di capire i tuoi pensieri.
    ma nn riesco ad identificarti con lo Jan che credo di conoscere, è come se tu fossi due persone.
    quando leggo i post e i tuoi commenti che mi riguardano,vedo il ragazzo che credo di conoscere,dolce, tenero,altruista,sensibile buono, poi leggo post come questo scritto addirittura l'anno scorso,a 18 anni e mi chiedo:ma è lui?sembri un uomo dai 30 in su.
    ho come l'impressione che tu non ce l'abbia solo contro le femministe ma contro la donna,esterni "troppa" rabbia e ribrezzo nei suoi confronti.
    come può un ragazzo di soli 18 o 19 anni pensare queste cose?ma chi sei Jan?

    Jan, io ho 31 anni,sono una donna,nn una ragazzina e quando esprimo la mia opinione lo faccio con le esperienze fatte sulla mia pelle e ti assicuro che ne ho fatte molte(purtroppo) x i miei 31 anni.si è vero, su "alcune cose" sarò pure ingenua, ma su altre la vita mi ha aperto gli occhi.
    Jan...chi sei veramente?

    ciao
    LO

    PS: se mi sbaglio ti chiedo scusa ma preferisco dire le cose come le penso.

    RispondiElimina
  2. ok Jan,ho capito il tuo gioco...pubblichi ma nn rispondi,va bene.fai pure con comodo.io tolgo il disturbo!

    LO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. scrivo un'ultima cosa Jan riguardo questo mio commento,non volevo darti del misogino,volevo solo dirti che mi sembri + grande dell'età che dimostri,sei forte tu,scusami nn so neanche che scrivo so solo che sto piangendo e tanto anche,scusami ancora,io ci stavo credendo,scusami scusami,mi sento una stupida.
    addio Jan
    Lorella

    RispondiElimina
  4. Non ti ho mai chiesto di leggere ciò che a te non piace e non avrei avuto nemmeno l'intenzione di importi a credere in ciò che a te sembra ingiusto. E so perfettamente cosa può sembrare l'antifemminismo a molti. Magari me la prendo con alcune donne in generale e non solo con le femministe a volte, ed è forse vero.
    Però il motivo per cui tu hai paura degli uomini io l'ho capito, ma peccato che non hai capito tu il mio...

    Addio LO

    RispondiElimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!