Cerca nel blog

Caricamento in corso...

14 ottobre 2015

Proteste di donne nude contro l'ingiustizia

Qualche giorno fa giravo per la città e non sono riuscito a non far caso ad una pubblicità, quella della lotta contro i tumori. Ciò che mi colpì non è il manifesto di per sè ma l'immagine di Anna Tatangelo seminuda.


La prima domanda che mi pongo è: che senso avrebbe mettersi nuda per sostenere le donne che hanno il tumore? E' un po' come se Rocco Siffredi si mettesse col pene in mano per protestare contro il cancro alla prostata.

Campagne simili sono state fatte per la difesa degli animali:

Helen Flanagan nuda contro la crudeltà verso gli animali
Melania Dalla Costa contro l'abbandono degli animali
Pink nuda per difendere i diritti degli animali
Ci sono poi tante altre come quella con Elisabetta Canalis, quella di Giorgia nuda contro la violenza sulle donne, quella delle 800 barbie nude in piazza contro lo sfruttamento delle donne, ecc.

Nel link di Melania Dalla Costa nuda potete leggere con attenzione le seguenti parole all'inizio dell'articolo: "In copertina per Playboy con un coniglio, meglio lui di certi uomini". Qui si cerca di attribuire una certa colpa al maltrattamento e sfruttamento degli animali all'uomo.

Ma siamo sicuri che sia l'uomo-maschio l'unico responsabile dell'estinzione degli animali?




Tornando ad Anna Tantangelo, mi ricordo di una sua canzone di qualche anno fa che si intitolava "Bastardo".


Vedere questo link se il video non funziona: https://youtu.be/hGEE_syO7_g

Ecco, questa può fare un po' di chiarezza sull'essenza delle proteste di certe donne. Qui possiamo ricordarci delle proteste femministe, come quelle delle FEMEN, quelle in difesa dei gay o quelle contro il cosiddetto femminicidio (invenzione mediatica).

Concludo affermando che l'inutilità di queste proteste è ovvia. Non c'è altro da dire e non c'è nulla da fare se non si è capaci di protestare con la testa, non con il corpo nudo.

Link:

Articoli correlati:

3 commenti :

  1. Tra l'altro la tatangelo ha le tette rifatte, quindi è una protesta con la finzione!

    RispondiElimina
  2. Ogni volta le donne ci mettono di mezzo i nudi per le loro proteste........prima protestano per discriminazioni e uso del corpo delle donne poi loro stesse per protestare contro questo si spogliano????Ma per favore, è una scusa che si vogliono dare per le proprie depravazioni!!!!! Se lo fa l'uomo lo chiamano porco e senza giustificazioni, se lo fa la donna è una santa che lo fa lecitamente per protesta per un qualche motivo......MA CHE SCHIFO!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, contraddizioni femministe e tanto altro. Ma guarda però che nelle proteste dei gay l'uomo si spoglia tranquillamente, anzi, indossa abiti femminili e si trucca. Questa è l'unica ridicola esclusione dove l'uomo (si fa per dire) può spogliarsi.

      Elimina

NOTA IMPORTANTE:
Firmarsi è segno di educazione!